Poste Italiane

Con Poste Italiane ci risiamo: il risparmio è sempre più a rischio.

Cari amici che sempre più numerosi mi seguite, già lo scorso anno, parlai del problema del risparmio connesso ai tanti operatori istituzionali. Banche e Poste Italiane in primis. Problema e notizie puntualmente confutate nel tempo dalla triste realtà quotidiana. Da allora nulla è infatti cambiato, tranne per chi ha deciso di affidare i propri risparmi ai tanti complicati e furbi strumenti di risparmio. Un disastro. Nella puntata del 25 Maggio Report ha ulteriormente evidenziato il problema degli strumenti di risparmio di Poste Italiane. Invito tutti a guardare con attenzione la puntata in questione, dal 40° minuto in poi, per soffermarsi sull’argomento dedicato agli strumenti di investimento e risparmio di Poste Italiane.

Il risparmio deve essere in ogni caso garantito, ecco come.

Dopo aver visto tutta la cruda realtà della situazione attuale, vi ricordo per l’ennesima volta che un futuro certo è ancora possibile. Naturalmente con l’oro fisico. Non ci credete? Se non volete farlo vi suggerisco allora di verificare con attenzione il sottostante grafico relativo l’andamento storico dell’oro. Dal 1998 ai giorni nostri.

Questa è la conferma anche per tutti i miei clienti che hanno investito 20 anni fa. Oggi hanno infatti un capitale certo e lontano da tutte le violente ripercussioni delle crisi socio-politiche o sistemiche di questi ultimi periodi.

La soluzione quindi c’è.

Una soluzione esiste e non è mai troppo tardi per iniziare. L’oro è la più semplice soluzione per costituire un capitale certo, fisicamente tangibile  e sottratto alle crisi dei tanti operatori istituzionali. Chiunque può avvicinarsi all’Oro da investimento, con una piccola somma e senza la preoccupazione che ci siano costi accessori ripetitivi. Vedi banche, Poste Italiane, ecc.. Per intenderci quei costi legati al mantenimento dell’investimento e a tutti quegli aggi camuffati. L’oro non ha costi di mantenimento. Non ha Iva, non deve essere tenuto in custodia da un Ente a rischio fallimento ed è facile da quantificare.

Iniziare a creare il proprio capitale in lingotti d’oro è semplicissimo. Il consiglio di sempre è quello di iniziare con piccole somme per prendere contatto con le opportunità di questo interessantissimo mondo. I tagli disponibili sono tanti perché ragionati sulle disponibilità degli utenti. Si parte da 1 grammo per arrivare al Kilo.

Tutti i miei lingotti oro sono inoltre certificati 999 e marchiati con il nome della fonderia, per garantire la massima tracciabilità. Possono essere inoltre personalizzati a piacimento, pretendendo anche forme particolari.

lingotti oro

In definitiva

Chi mi segue da tempo, conosce perfettamente quanto sia variegato il mondo dell’oro. Ci sono un’infinità di sfumature da considerare, di qualità da verificare, di opportunità, di utilizzi, di risultati per il futuro. Per questo continuo a scrivere. Rimane però molte volte opportuno per alcuni accorciare questo processo. Se volete quindi accorciare la conoscenza di tutti questi aspetti, potete farmi visita senza impegno, nel mio studio di Pordenone. Parleremo di tutto mostrandovi direttamente cosa sono i lingotti oro, come possono essere gestiti e come con piccolissime somme si può creare un florido capitale.

In alternativa potete scaricare gratuitamente il mio ultimo eBook, iscrivendovi alla nostra Newsletter dalla home page del mio sito web.


Se vuoi rimanere sempre informato sull’andamento dei mercati, l’acquisto e la vendita di oro fisico, segui la mia pagina Facebook.
In alternativa, per vedere tutti i miei video, ti invito ad iscrivervi al mio canale YouTube.


Franco Padovan

Operatore Professionale
Autorizzazione UIC Banca d’Italia n° 5003918
Zeta srl/viale Trento n. 8 – 33170 Pordenone
tel. e fax: +39 0434 208602


condividi questo articoloShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*